Eccoci a Can Catà, meraviglioso posto situato nel parco naturale di Collserola, pronti per una nuova avventura….

img_20171010_111740-1117734386.jpg

I piccoli esploratori di 3 anni vengono subito attratti dalla vasca d’acqua, difficile resistere alla tentazione di vedere i pesci rossi e le tartarughe!

Ma le sorprese devono ancora venire. Dopo aver raccolto castagne, foglie secche, legnetti ci avventuriamo nel giardino della villa e camminando camminando ecco che troviamo, dicono i bambini, dei cartelli… che c’è disegnato? una fogliaalberi… Avremo tempo per osservarli con attenzione, perchè qua, in questo spazio aperto, tutto è meraviglioso, da provare e scoprire e tutto ci entusiasma!

Un pranzetto coi fiocchi…

img_20171010_1252301651129232.jpg

… e poi attività di frottage… a modo nostro!

Anche i 4 anni hanno cercato foglie ed esplorato i dintorni.

Con gli elementi del bosco trovati hanno fatto un’attività di frottage…

… e poi finalmente un indizio: delle misteriosi immagini nel sottobosco. Saranno di Poliedro?

Gli esploratori e esploratrici di 5 anni hanno camminato tanto per poter scoprire le meraviglie del bosco…

Hanno potuto osservare un minerale che è come una pietra di fuoco, se si strofina si può sentire l’odore di fumo…

… Hanno trovato tracce lasciate da animali come il cinghiale, la volpe o il topolino da bosco. Anche la tana di un animale silvestre!

Hanno potuto osservare da vicino alberi centenari…

… Piante diverse, addirittura una che si aggrappa ai nostri vestiti e che ha ispirato l’invenzione del velcro,  funghi…

Frutti d’autunno che formano un meraviglioso paesaggio cromatico pieno di sfumature autunnali, nidi di uccello, insetti rari…tra i quali una mantide!!!

Il bosco nascondeva però altri segreti… Immagini d’autunno e una bottiglia particolare.

Dopo la grande esplorazione… Il Meritato pranzo!!

E poi anche loro, attività artistica!!

Il giorno dopo, a scuola, in grande assemblea, ci siamo raccontati le nostre avventure e abbiamo mostrato i ritrovamenti ai compagni. Una bottiglia con strati di pietre, sabbia e terra e tante immagini che ci ricordano i colori dell’autunno, gli alberi e i suoi frutti.

Ed ora… al lavoro!