Anna, una mamma del gruppo dei 5 anni è venuta a condividere con noi una mattina.

Ha portato una valigia piena di sorprese e ci ha insegnato tante cose relative alle uova.

Ne ha portate di diversi tipi: di quaglia, di gallina, d’oca e di struzzo quest’ultimo fatto di “papier mache”.

Abbiamo poi completato un puzzle gigante dipinto da lei e messo ogni uovo nel posto giusto. E così potuto anche conoscere le dimensioni dei diversi animali.

Ci ha spiegato come possiamo sapere se un uovo è cotto o crudo con una semplice tecnica. Lo si fa girare e se ruota velocemente e in maniera omogenea è cotto.

Abbiamo potuto vedere tutto il processo che bisogna fare per decorare le uova di Pasqua:

Prima bisogna svuotare l’uovo, facendo un buchetto su ogni estremo e soffiando energicamente per fare uscire tutto il contenuto.

Poi bisogna lavarli bene e lasciar asciugare.

Dopodiché si può decorare con tempere colorate ed inserire un nastrino per appenderlo.

Noi abbiamo preso come ispirazione le uova che ha portato già decorate per preparare il nostro biglietto di Pasqua.

Inoltre, ci siamo divertiti a colorare pure le uova che erano state lavate e messe ad asciugare, ed ecco il risultato…

Ringraziamo Anna per questo bellissimo laboratorio ed approfittiamo per augurarvi una Buona Pasqua!!!