Mettiamo a prova la propria percezione e quella dei compagni.

Lavoriamo l’accettazione di altre maniere di vedere il mondo e le immagini. Giochiamo alla “sagoma sorpresa”, consiste nel fare un disegno libero sulla carta, ritagliarlo ed incollarlo al rovescio. Poi chiediamo ai compagni cosa vedono, e finalmente ci facciamo due risate dopo aver rivelato il disegno reale. Tutto con un tocco artistico, e visto che ci siamo… a modo di riciclaggio, utilizzando la carta da regalo che avevamo conservata.

Partendo poi da una figura geometrica uniamo i punti con delle linee e facciamo volare la nostra creatività.