Riprendiamo la palestra

La mattina del martedì ci sarà la rotazione dei 3 gruppi (squali, meduse e delfini) che a turno andranno a fare l’attività in biblioteca, la musica e la psicomotricità in palestra.

La sessione inizia con una piccola assemblea per ricordare le tre uniche regole della palestra: non ci facciamo male, non distruggiamo il gioco degli altri e al segnale bisogna concludere. In questa seduta parliamo di ciò che ci aspettiamo, di ciò che ci è piaciuto della volta scorsa e di come stiamo.

Entusiasti i bambini e le bambine si dispongono in riga pronti per buttare giù il muro che darà l’avvio alla giornata.

La palestra diventa un luogo sicuro dove possiamo provare tutto: possiamo diventare i nostri personaggi preferiti; possiamo inventare percorsi; possiamo distruggere e costruire; possiamo allenare le nostre abilità motorie e misurare la nostra forza scalando, saltando, lanciando, rotolando, stando in equilibrio… Insomma è uno spazio di crescita e di condivisione con gli altri e con le loro emozioni.

Questa presentazione richiede JavaScript.