Il mostro dei colori ci accompagna nella scoperta delle nostre emozioni…

IMG_20180313_173448.jpg

La rabbia è rossa… come il fuoco… nelle guance… nella pancia…

E scopriamo che ci arrabbiamo soprattutto quando ci capita qualcosa di ingiusto: mi rubano un gioco, mi danno un colpo, non posso cantare quando voglio, non me lo prestano…

Per capire meglio cosa succede quando ci arrabbiamo e cosa possiamo fare leggiamo insieme il racconto Le emozioni di piccola tartaruga.

IMG_20180313_173322.jpg

È carnevale… ci piace giocare con i colori e con le emozioni, ed ecco qui le nostre maschere della rabbia… tutte rosse.

Come riusciamo a far capire agli altri come ci sentiamo? Come possiamo capire se il mio compagno o la mia compagna si sentono tristi, allegri o arrabbiati… ?

Osserviamo queste foto:

“È contento”,  “Sembra una bimba che ride”, “Si vedono tutti i denti”, “Ê contento perchè è andato ai giochi”, “Al parco”

“È triste”, “Perchè ha la faccia così…”, “Perchè le han quitado el juego”, “La mama se ha enfadado”, “Perchè è morto qualcuno, il cane”, “Io sono triste se mi picchiano”

“È arrabbiata”, “Perchè urla”, “Vuole un gioco”, “Qualcuno le ha hecho daño”, “Io mi arrabbio così…”, “Io me enfado se mi picchiano”

Proviamo anche noi ad esprimere l’allegria, la tristezza e la rabbia giocando con le foto.

E poi giochiamo e scopriamo nuove espressioni ed emozioni. Tanti visi, tante emozioni da comporre e ricomporre.